HOME -

LE AREE DI ATTIVITA'

Lo Studio Legale Leone presta assistenza e consulenza legale in tutti i settori del Diritto Amministrativo ed, in particolare, nei settori dei contratti pubblici, del project financing e delle concessioni di beni e servizi, delle espropriazioni, dell’edilizia, dell’urbanistica, dei concorsi pubblici, dei servizi pubblici, del diritto dell’ambiente.

APPALTI PUBBLICI

Nel settore degli Appalti Pubblici di lavori, servizi e forniture lo Studio legale Leone presta consulenza legale in favore di clienti privati sin dalla fase preliminare della presentazione dell’offerta fino all’aggiudicazione ed alla stipula del contratto d’appalto. Lo Studio, inoltre, assiste gli Enti pubblici o società private a partecipazione pubblica, quali soggetti appaltanti o concedenti, nella predisposizione di tutta la documentazione di gara, ossia bandi di gara, capitolati ed allegati tecnici, lettere d’invito, lettere di chiarimenti e di riscontro a chiarimenti ottenuti dai concorrenti, nonché nella stesura dei contratti. L’assistenza legale si concretizza anche nell’eventuale contenzioso giudiziale ed arbitrale.


PROJECT FINANCING

Nel settore del Project Financing lo Studio Legale Leone offre al cliente assistenza e consulenza legale attraverso la collaborazione con esperti progettisti, fiscalisti, ecc. sin dalla fase di predisposizione del progetto, partecipando anche ad eventuali conferenze di servizi convocate dagli Enti pubblici volte all’approvazione delle singole fasi progettuali.


DIRITTO AMBIENTALE

Nel settore del Diritto dell’Ambiente lo Studio Legale Leone offre consulenza ed assistenza stragiudiziale durante tutto l’iter procedimentale, anche attraverso la partecipazione a conferenze di servizi volte all’adozione da parte delle pubbliche amministrazioni di provvedimenti autorizzatori (a titolo meramente esemplificativo: VIA, VAS ed AIA, autorizzazioni energetiche, autorizzazioni allo smaltimento ed al recupero dei rifiuti, autorizzazioni semplificate, autorizzazione agli scarichi di acque reflue, ecc.), e giudiziale attraverso la predisposizione e redazione di ricorsi ai T.A.R. ed al Consiglio di Stato volti ad ottenere l’annullamento di provvedimenti, quali, a titolo esemplificativo, diniego di autorizzazioni, ordinanze di sgombero di rifiuti, bonifica, m.i.s.e. e caratterizzazione dei suoli, silenzio tenuto dalle amministrazioni pubbliche a fronte di istanze del cliente. Tra le attività giudiziarie va richiamata anche la predisposizione di atti volti ad ottenere il risarcimento di danni ambientali.


ESPROPRIAZIONI

Nel settore delle Espropriazioni per pubblica utilità lo Studio Legale Leone presta consulenza ed assistenza legale a favore sia degli Enti pubblici e dei suoi concessionari nella conduzione della procedura, sia dei destinatari della procedura ablatoria, in genere operata da soggetti pubblici o concessionari nell’esercizio del loro potere autoritativo pubblico.
Tra le attività di maggior rilievo sono da evidenziare le azioni giudiziarie relative alla restituzione delle aree espropriate, al risarcimento dei danni subiti, alla determinazione delle indennità di espropriazione e di occupazione, ivi compresa l’assistenza legale nell’eventuale cessione volontaria del bene.


EDILIZIA e URBANISTICA

Nel settore dell’Edilizia e dell’Urbanistica lo Studio Legale Leone presta la propria attività in favore sia delle Amministrazioni pubbliche che dei privati, nella fase di presentazione ed esame delle domande di domande di permesso di costruire, di DIA o SCIA, di piani particolareggiati ad iniziativa privata o mista pubblico-privata, nonché nella successiva fase istruttoria. Inoltre, assiste i propri clienti in sede giudiziaria nelle vertenze aventi ad oggetto i provvedimenti repressivi di abusi edilizi, quali, a titolo esemplificativo, ordinanze di acquisizione gratuita, ripristino dei luoghi e demolizione, sospensione lavori, annullamento di permessi di costruire, ecc.


CONCORSI PUBBLICI

Nel settore dei Concorsi pubblici lo Studio Legale Leone offre consulenza ed assistenza legale ai partecipanti a concorsi banditi dalla pubblica amministrazione durante tutta la fase concorsuale, nonché in sede giudiziale nel caso di impugnazione di provvedimenti di approvazione della graduatoria concorsuale, dei verbali di concorso, ecc.